Solarig

Banca March stanzia 50 milioni di euro per il veicolo fotovoltaico da 1,8 GW di Alantra Solar

29 febbraio 2024 – Il sostegno di Banca March rappresenta un’altra importante pietra miliare per Alantra Solar (una partnership tra Alantra e Solarig) dopo aver ottenuto 213 milioni di euro di finanziamento del debito da parte di un consorzio bancario per lo sviluppo del primo lotto di sette impianti fotovoltaici.

  • L’impegno di Banca March e dei suoi clienti in March SolEnergy, FCRE, S.A. ammonta a 50 milioni di euro. Il lancio di questo nuovo prodotto di co-investimento evidenzia l’impegno di Banca March ad allinearsi agli obiettivi di sostenibilità e di neutralità di carbonio stabiliti dal Patto Verde dell’Unione Europea.
  • Il veicolo di investimento N-Sun Energy, una delle più grandi piattaforme di sviluppo solare d’Europa, acquisirà progressivamente un portafoglio di oltre 40 impianti fotovoltaici in Italia e Spagna e ha raccolto finora 315 milioni di euro di impegni di capitale. Solarig sta attualmente sviluppando il portafoglio e si prevede che gli ultimi progetti raggiungeranno lo stato di “RTB” (Ready To Build) entro la fine del 2025.

29 febbraio 2024 – Banca March lancia March SolEnergy FCRE S.A., un nuovo prodotto di co-investimento in partnership con Alantra Solar, per creare una piattaforma diversificata di oltre 40 impianti fotovoltaici in Spagna e in Italia, di cui una percentuale significativa con ibridazione a batteria, con una capacità di 1,8 GW. La banca, che contribuirà con 50 milioni di euro insieme ai suoi clienti, rafforza così la sua strategia di sostegno alla crescita delle imprese che sviluppano soluzioni sostenibili per la transizione energetica.

Banca March e i clienti co-investitori parteciperanno alla struttura attraverso un Fondo Europeo di Venture Capital (VCF) sotto forma di società per azioni, parallelamente al veicolo strutturato da Alantra, che affianca gli investitori strategici Reichmuth Infrastructure e Amundi Energy Transition.

Questi veicoli parteciperanno al capitale di N-Sun Energy S.L., una società che acquisirà progressivamente oltre 40 impianti fotovoltaici situati in Italia (circa il 70%) e in Spagna (circa il 30%), mercati di riferimento dell’energia solare. Gli impianti già identificati e in regime di esclusiva saranno incorporati nel portafoglio nella fase Ready to Build (RTB).

Alleanza strategica tra Banca March e Alantra Solar in un progetto di co-investimento

Banca March ha scelto Alantra Solar come partner di riferimento per questo progetto grazie alla sua combinazione di conoscenze finanziarie e industriali. Alantra Solar è la società di gestione del Gruppo Alantra, la società globale indipendente di servizi finanziari per il mid-market, specializzata in investimenti in energie rinnovabili e infrastrutture, di cui Solarig è partner. Alantra guiderà l’intero processo di finanziamento azionario e di debito del progetto; Solarig, società specializzata nello sviluppo di infrastrutture per la transizione energetica con oltre 19 anni di esperienza e attività in 12 Paesi, sta attualmente sviluppando tutti gli impianti e si prevede che gli ultimi progetti raggiungano lo stato RTB (Ready To Build) entro la fine del 2025.

La piattaforma di investimento dovrebbe investire un totale di 1,7 miliardi di euro, di cui 700 milioni di euro in strumenti azionari e il restante miliardo di euro in debito.

Il lancio di questo nuovo prodotto di co-investimento evidenzia l’impegno di Banca March ad allinearsi agli obiettivi di sostenibilità e di carbon neutrality fissati dal Patto Verde dell’Unione Europea. Negli ultimi anni, la banca ha presentato diverse soluzioni innovative e alternative di investimento che coniugano sostenibilità e redditività.

Ignacio Montero, Direttore dell’Unità di Co-investimento di Banca March: “Il settore energetico sta subendo una profonda trasformazione alla ricerca di un approvvigionamento energetico più conveniente, efficiente e sostenibile, che soddisfi una domanda mutevole e diversificata. In Banca March vogliamo sostenere la crescita delle energie rinnovabili, in particolare del solare, per soddisfare la crescente domanda dei nostri clienti di prodotti e servizi che privilegiano la sostenibilità e la decarbonizzazione”.

Javier Mellado, Managing Partner di Alantra Solar: “Dopo aver ottenuto un finanziamento di 213 milioni di euro da parte di un consorzio bancario per lo sviluppo del primo lotto di sette impianti fotovoltaici, il progresso dei nostri sforzi di raccolta fondi rappresenta un altro risultato eccezionale. Siamo molto orgogliosi del sostegno ottenuto da istituzioni prestigiose come Amundi Energy Transition, Reichmuth Infrastructure e ora Banca March. La loro fiducia è una chiara testimonianza della solidità della nostra strategia di investimento”.

Il coinvestimento, un segno distintivo di Banca March

Il coinvestimento è il segno distintivo e la massima espressione dell’impegno del Gruppo Banca March nei confronti dei propri clienti, invitandoli a partecipare come partner agli stessi veicoli o progetti di investimento. In linea con questa filosofia di allineamento degli interessi, nel corso degli anni la banca di famiglia ha coinvestito con più di 9.000 clienti attraverso le sue SICAV istituzionali (Torrenova, Lluc e Bellver), modalità di coinvestimento liquide che a fine 2023 avevano un patrimonio di 1.900 milioni di euro. Dal 2008, il Gruppo Banca March ha impegnato oltre 2.640 milioni di euro in attività illiquide con più di 2.100 coinvestitori in coinvestimenti non quotati.

Su Solarig

Solarig sviluppa le infrastrutture necessarie per la transizione energetica e costruisce, gestisce e struttura finanziariamente progetti di energia rinnovabile su larga scala. Attualmente gestisce oltre 10 GW di impianti fotovoltaici e ha un portafoglio di oltre 20 GW in 12 Paesi. L’azienda promuove la decarbonizzazione globale dove opera attraverso soluzioni di energia rinnovabile e gas verde. Con sede a Madrid, in Spagna, ha una forte presenza in Europa, America centrale e meridionale, Giappone e Australia. Impegnata nell’innovazione e nella sostenibilità, Solarig ha un team di oltre 1.000 professionisti.

Solarig lavora per la transizione energetica verso la decarbonizzazione globale e contribuisce a raggiungere i massimi livelli di indipendenza energetica nei mercati in cui opera. Solarig intende svolgere un ruolo chiave nel progresso sostenibile della società, guidando la transizione verso fonti energetiche più pulite. L’azienda mira a generare un impatto positivo sull’ambiente attraverso le sue operazioni e i suoi rapporti con le pubbliche amministrazioni, gli azionisti, i clienti, i professionisti, i collaboratori e i fornitori.

I costi energetici e la loro stabilità, insieme alla garanzia di provenienza dell’energia, sono oggi un fattore chiave per la competitività dell’industria, e quindi un fattore determinante nella scelta dei siti di investimento. L’obiettivo principale di Solarig è quello di sviluppare progetti che diventino un punto di riferimento nel campo delle energie rinnovabili, della decarbonizzazione e dell’economia circolare, con lo scopo di attrarre industria specializzata e generare occupazione, perseguendo gli obiettivi di rivitalizzazione dei territori e di riequilibrio territoriale.

Su Banca March

Banca March è a capo di uno dei principali gruppi finanziari spagnoli e l’unico di proprietà interamente familiare. In linea con la sua filosofia di gestione prudente e a lungo termine, il modello di business di Banca March è sostenuto da solidi indici finanziari e patrimoniali: la banca ha il più basso NPL ratio del settore in Spagna (1,27% a fine giugno, rispetto a una media del 3,5% nel settore) e indici di solvibilità (19,61%), liquidità – LCR (256,19%) e DTL (137,93%) – e copertura dei rischi dubbi (74,92%) tra i più alti del settore. La forza della proposta di valore di Banca March è stata sostenuta da Moody’s, che ha aggiornato il rating a lungo termine di Banca March ad A2 con outlook stabile, rendendola una delle banche con il miglior rating del sistema finanziario spagnolo, prima del Regno di Spagna (attualmente Baa1). Banca March è uno dei principali azionisti della Corporación Financiera Alba, con partecipazioni significative in Naturgy (indiretta), Acerinox, Profand, Ebro Foods, Viscofan, Atlantic e Parques Reunidos, tra le altre società.

Su Alantra

Alantra è una società globale indipendente di servizi finanziari per il mid-market che fornisce servizi di investment banking, asset management e private equity a società, gruppi familiari e investitori istituzionali che operano nel segmento mid-market. Il Gruppo conta più di 650 professionisti nei principali mercati di Europa, Stati Uniti, America Latina e Asia.

La divisione Asset Management offre ai propri clienti l’accesso a un’ampia gamma di strategie di investimento in cinque classi di attività alternative (private equity, fondi attivi, private debt, energia e venture capital). Al 31 dicembre 2023, gli asset in gestione delle attività consolidate e strategiche ammontavano a 15,6 miliardi di euro.

Banca March stanzia 50 milioni di euro per il veicolo fotovoltaico da 1,8 GW di Alantra Solar